Celestina e il regalo più bello

Celestina custodiva un segreto molto prezioso, il segreto dei giocattoli.
Nella sua cameretta, racchiuso in un piccolo scrigno di legno colorato, conservava con grande cura la ricetta per costruire un giocattolo vero, la ricetta che le aveva affidato il vecchio giocattolaio del paese.

Mancavano solo poche ore alla festa, Celestina aveva preso la sua piccola seggiolina di legno e si era messa davanti alla finestra aspettando impaziente l’arrivo delle sue amiche. Era il 25 del mese e tra poco avrebbe festeggiato il suo compleanno.
Avevano saltato, ballato, giocato, scartato una montagna di regali, spento le candeline e mangiato la torta al cioccolato, poi avevano saltato, ballato, giocato fino a rimanere senza fiato.

La sera, stanca e felice, coricata nel suo letto Celestina ormai si sentiva una bambina grande.
Stava per iniziare un nuovo anno e aveva molte cose nuove a cui pensare: la scuola, i compiti, i nuovi amici e le nuove maestre. I giocattoli che le amiche le avevano regalato erano rimasti abbandonati in un angolo, così come il suo scrigno di legno: tutta presa dalle tante novità, Celestina aveva scordato la sua “missione”.

Ma una notte Celestina venne svegliata da un insolito rumore. La stanza era illuminata da una luce azzurra piccola e brillante. Si avvicinò per vedere di cosa si trattava…
– Ciao Celestina!
starlily-my-magical-unicorn-0bigMamma mia che spavento, Celestina fece un salto coprendosi la bocca con le mani per non gridare e svegliare i suoi genitori. Era StarLily, uno dei suoi giocattoli nuovi, il cucciolo di unicorno che la sua amica le aveva regalato per il compleanno. Era lì che la guardava con i suo grandi occhi azzurri, l’unicorno emanava una luce magica che cambiava colore e il suo  musetto morbido accarezza dolcemente i piedi di Celestina.
– Ma tu parli! E ti muovi!
– Certo! Ti sei forse dimenticata il nostro segreto Celestina? Io sono qui proprio per aiutarti a non dimenticare, gli amici servono anche per questo! Perché fare qualcosa di importante insieme è più bello!
– Il segreto dei giocattoli, è vero!
StarLily le aveva portato lo scrigno di legno, la ricetta era ancora al sicuro al suo posto.
– Quando sarà il momento, quando tu sarai più grande, troveremo qualcuno a cui affidare il nostro segreto così che non vada perduto, ma d’ora in poi non sarai sola, ci sarò anche io ad aiutarti!
Celestina aprì lo scrigno insieme alla sua nuova amica.
Il piccolo foglio scritto con lettere d’argento diceva:

“I giocattoli veri sono quelli che hanno dentro al cuore un pizzico di magia,
quando nessuno li vede loro si svegliano, saltano e ballano.
Ma bisogna che i bambini non se lo dimentichino mai, altrimenti la magia finisce”.

giocattoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *